Pere caramellate e cioccolato per una torta rovesciata morbidissima

Le pere caramellate dovevano, in realtà, servire per guarnire un budino che alla fine non è stato realizzato. Vi è mai capitato di scoprire all’ultimo momento che vi manca proprio quell’ingrediente, assolutamente indispensabile e che eravate sicuri di avere? A me si, e mi capita anche con una frequenza davvero preoccupante. Sarà l’età che avanza, […]

Tapparelle lucane con patate e pancetta

Le tapparelle per me finora erano le avvolgibili. Si, insomma, per oscurare i vetri, ci siamo capiti. E’ stata una bella sorpresa scoprire che si tratta anche di un formato di pasta originario della vicina Basilicata. Oggi il Calendario del Cibo Italiano dedica la giornata alla pasta, in occasione della corrispondente giornata mondiale, così siamo […]

Pesto calabrese rosso. Ma anche no.

Perché si chiami pesto calabrese, visto che non si pesta nulla, francamente non so. Al più, si trita, o si frulla. Ma dal momento che il Calendario del Cibo Italiano dedica una giornata alle cosiddette “salse pestate“, parliamo pure del pesto calabrese. Meglio ancora, gustiamolo. Il pesto calabrese è tendenzialmente rosso, anzi, rosato per via […]

La frolla fa-bu-zu e il pompelmo rosa

La frolla fa-bu-zu è una delle pochissime ricette che ricordo a memoria. Sarà il motivo per cui, nonostante ne abbia provate ennemila, finisco per rifare sempre questa (sono pigra, confesso). L’altro motivo è che mi piace: non troppo dolce, friabile, adatta a crostate e tartellette. Era sul libricino delle ricette trascritte da mia madre (che […]

Uva sciroppata alla grappa

Uva. 6.154 varietà al mondo, 453 in Italia, che è al terzo posto (dati O.I.V.) Io ne conoscerò una decina, a voler essere ottimisti. Bianca, nera, rossa, con chicchi lunghi e sodi oppure piccoli e tondi, dolci come quelli dell’uva fragola. Quando ero piccina e trascorrevo le vacanze dalla nonna Neta, in Piemonte, ricordo che […]

Ficotto, il miele di fichi calabrese

Il ficotto è un prodotto immancabile nelle dispense calabresi. Si usa come ingrediente in molti dolci (come i mostaccioli), oppure per “ammelarne” altri (turdilli e pitte ‘mpigliate), o ancora per l’immancabile scirubbedda con la prima neve. Più recentemente è entrato nell’uso comune in accompagnamento a carni e formaggi.  Ma cos’è esattamente? Ne parliamo nella giornata […]

Malloreddus alla campidanese

Malloreddus: sembra che voglia dire “vitellini”. Forse perché sono piccoli e cicciotti. Presenti in tutte le ricorrenze importanti sarde, dal battesimo al matrimonio, ogni zona della Sardegna ha la sua versione.  Oggi se ne parla sul Calendario del Cibo Italiano, nella giornata dedicata a questo formato di pasta semplice e rustico, composto semplicemente da semola […]

Margottini bergamaschi di semolino

I margottini li avevo in mente da quando ho iniziato a sfogliare questo libro. E’ un tomo di 1600 pagine che mi è stato regalato da un’amica che mi conosce bene e non mi comprerebbe MAI un bijoux, un foulard, una trousse di ombretti o una piastra per lisciare i capelli. Lei mi regala le […]

Ciambellone di grano saraceno al sambuco

Il ciambellone di grano saraceno mi frullava in testa da un po’. Non essendo una grande amante dei dolci “dolci”, pensavo che potesse essere un buon compromesso per la prima colazione. La giornata del Calendario del Cibo Italiano dedicata alle torte di grano saraceno è stata la molla che mi ha spinta a tentare l’esperimento. […]

E venne il giorno della passata di pomodoro

E venne il giorno della passata di pomodoro e fu festeggiato dal Calendario del Cibo Italiano. Ma siamo sicuri sicuri che sia davvero una festa? Festa vuol dire divertimento, allegria, magari anche riposo. Eppure, in agosto, proprio nel pieno delle sospirate vacanze, quando ci si vorrebbe dedicare esclusivamente al dolce far niente, un bel giorno […]

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora