Gelatine di frutta

Le gelatine di frutta sono indissolubilmente legate ad Elton John e alla mia assoluta indifferenza ai discorsi troppo “impegnati”. No, non sono superficiale, o egoista. Si, forse magari un tantino, ma non è che mi disinteressi completamente dei problemi della società. E’ che qui si parla di qualche decina di anni fa, quando rientravo ancoraContinua a leggere “Gelatine di frutta”

Pesche tabacchiere e cioccolato in un dolce soffice soffice

Le pesche tabacchiere mi piacciono molto, hanno un retrogusto amarognolo e leggermente speziato, che trovo adattissimo alle preparazioni dolci, in abbinamento al cioccolato fondente, ma anche al latte, per chi ama il dolce “dolce”. Oggi vengono ricordate dal Calendario del Cibo Italiano, insieme a tanti altri frutti antichi e spesso dimenticati, vuoi per la difficoltàContinua a leggere “Pesche tabacchiere e cioccolato in un dolce soffice soffice”

Olive ammaccate alla calabrese

Le olive ammaccate sono onnipresenti negli antipasti calabresi. Si preparano in autunno e si conservano per tutto l’anno. Si mettono sulla pizza, si uniscono alla pasta, si infilano in un panino o una pizza rustica, si tritano per ottenere un paté senza eguali. Insomma: mai più senza. E se non avete le olive calabresi? Non saràContinua a leggere “Olive ammaccate alla calabrese”

Uva sciroppata alla grappa

Uva. 6.154 varietà al mondo, 453 in Italia, che è al terzo posto (dati O.I.V.) Io ne conoscerò una decina, a voler essere ottimisti. Bianca, nera, rossa, con chicchi lunghi e sodi oppure piccoli e tondi, dolci come quelli dell’uva fragola. Quando ero piccina e trascorrevo le vacanze dalla nonna Neta, in Piemonte, ricordo cheContinua a leggere “Uva sciroppata alla grappa”

Confettura di sambuco alla grappa

La confettura di sambuco non è gradita a tutti, per il suo gusto lievemente acidulo. A me piace molto perché non sono un’amante del dolce; per renderla piacevole anche ai miei ospiti, l’ho ingentilita con un tocco di vaniglia e ne ho esaltato il sapore con l’aggiunta finale della grappa. Il risultato è stato davveroContinua a leggere “Confettura di sambuco alla grappa”

Agrumi di Calabria: la via del Sole

Di agrumi d’ogni specie, misura e sapore, l’inverno è generoso: portano colore ed allegria in una stagione fredda e poco luminosa. Tuttavia è difficile condensare in un solo articolo l’immenso mondo degli agrumi; in particolare se si vuole parlare di una terra che di agrumi è ricca, in quantità ed in varietà, e che ha tanto,Continua a leggere “Agrumi di Calabria: la via del Sole”

Zenzero candito e le figuracce online

Candire lo zenzero è stata una necessità. Quando ho pubblicato la ricetta della marmellata di agrumi allo zenzero, una seguace, evidentemente molto fedele, mi ha fatto notare che il pezzetto di zenzero fotografato era stranamente somigliante a quello di altre foto. All’immediato stupore per l’acuto spirito di osservazione di Concetta (‘a Concé, magari un quizContinua a leggere “Zenzero candito e le figuracce online”

Marmellata di agrumi e zenzero – Calabria di profumi

Una marmellata di agrumi ha sempre una marcia in più. Tanto per cominciare, non viene due volte uguale. Ogni inverno, puntualmente, mi arrivano le richieste: “ma quella marmellata dell’anno scorso, perché non la rifai?” “sai, vorrei tanto un vasetto di quella marmellata dell’anno scorso…”. Bene, non illudetevi. La marmellata dell’anno scorso non esiste più, nonContinua a leggere “Marmellata di agrumi e zenzero – Calabria di profumi”

Cedrini – Frollini al cedro di Calabria

I cedrini sono biscotti molto aromatici e profumati, non eccessivamente dolci, adatti per colazione o in accompagnamento al the. Sono tipicamente calabresi, terra in cui il cedro cresce rigoglioso, con i suoi grandi frutti che vengono utilizzati per confetture, canditi, sciroppi e bevande. Io adoro il suo profumo, leggermente pungente e persistente, e mi piace moltoContinua a leggere “Cedrini – Frollini al cedro di Calabria”

Biscotti baciati alle castagne

I biscotti baciati alle castagne sono un ricordo della mia infanzia e delle estati trascorse con la mia Nonna Neta in Piemonte, nella Valle Cervo, patria del Ratafià e dei lanifici. C’era una pasticceria, che aveva sempre in vetrina creazioni bellissime ed artistiche, da lasciare a bocca aperta. Io ero, già da allora, poco amanteContinua a leggere “Biscotti baciati alle castagne”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora