Fichi caramellati al rum

Fichi caramellati: è una di quelle ricette dalle variabili infinite.

Cannella si, cannella no, la vaniglia, e il limone? Rum, ma anche no,  e l’acqua? Un bicchiere, due, tre… l’aceto sì, quello bianco. O magari rosso.

Insomma, alla fine  la ricetta che uso è quella di Rossanina di Coquinaria, mi piace e non la cambio.

Ingredienti:

  • 1 kg. di fichi, non troppo maturi ed integri
  • mezzo kg. di zucchero
  • due bicchieri di acqua
  • un bicchiere di aceto bianco al 6%
  • una stecca di vaniglia
  • un bicchierino di rum.

Dopo aver lavato ed asciugato i fichi li dispongo, senza sbucciarli, in un tegame abbastanza ampio da contenerli tutti in un solo strato.

Li ricopro con gli altri ingredienti (tranne il rum, che aggiungerò a fine cottura) e lascio sobbollire per un paio d’ore.

Quando lo sciroppo comincia ad addensare, tolgo la vaniglia e li sistemo nei vasetti sterilizzati che poi capovolgo fino al raffreddamento.

A gustare i fichi caramellati con i formaggi stagionati, una mousse di ricotta o un gelato alla vaniglia, c’è da farsi male…

Annunci

2 pensieri riguardo “Fichi caramellati al rum

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: