Hummus indecente

Durante l’ultima gita a Roma, mio figlio mi ha portato al ristorante libanese, ed ho assaggiato l’hummus (non amo i ceci, e finora avevo rifiutato). Mi è scoppiata questa improvvisa ed insana passione, ed ho voluto replicare.

Trovo una ricettina facile facile: “Passare al passaverdura i ceci ammollati 24 ore prima, lessarli brevemente (il tempo di ammorbidirli), togliere le pellicine. Schiacciarli leggermente con il mattarello facilita l’operazione.
Aggiungere semi di cumino, un po’ di succo di limone, salsa tahina a piacere.

Per la Salsa Tahina:
100 gr. di sesami di sesamo passati in padella per 1/2 minuti (se non sono già tostati), 50 gr. di olio, un pizzico di sale (ho usato quello aromatizzato all’aglio)
Tritare con tritatutto finché diventa una crema”.

Vi risparmio le disavventure con la salsa tahina, (introvabile: faccio in casa. Compro i semi che non si polverizzano manco con l’atomica. Il minipimer comincia a fumare peggio del krakatoa, mollo lì e passo ai ceci). I ceci vanno spellicinati uno ad uno. Dù bocce. Passaverdura. Crampo al braccio destro. Proseguo col sinistro. Dito a scatto. Intanto la tahina sembra una guancia di adolescente cioccodipendente piena di brufolini. Mentre rivolgo con insani propositi gli occhi all’insu, sfioro con lo sguardo il Bimby. Sbatto tutto dentro, lo turbo, mi turbo, e mi gusto il mio hummus (un cicinin granuloso e con piadina fatta in casa con avanzo di lievito madre…ma chiedere anche il pane apposito era pretendere troppo dalla Divina Provvidenza).

6 pensieri riguardo “Hummus indecente

  1. Ciao! Che buon l’hummus, io lo adoro, lo cucino spessissimo. Se vuoi prova ad aggiungere anche un po’ di succo di limone, viene spettacolare.
    Complimenti per il tuo blog! Un abbraccio.

    Mi piace

  2. Skiusmi sosterrò,ma ho due cose da dire
    1. Ma sei sicura che la ricetta a facile e veloce dicesse prima di passarli nel passaverdura dopo averli ammollati e poi di lessarli?
    Perché così si riempiono di acqua
    2. La salsa tapina si trova al reparto tecnico della Coop; in altri supermercati non saprei per cui hai fatto bene a fare da te.
    La prossima volta fai tostate appen ai semi ( minuto o anche meno nel padellino di acciaio altrimenti bruciano subito) e buttali direttamente nel frullatore con una goccia (ma poco poca poca) di aceto e hai aggirato patatina alla grande!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: